Istituto di Istruzione Superiore "Cristoforo Marzoli" > Liceo > Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate

Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate

“La filosofia è scritta in questo grandissimo libro che continuamente ci sta aperto innanzi agli occhi (io dico l’universo), ma non si può intendere se prima non s’impara a intender la lingua, e conoscer i caratteri, ne’ quali è scritto. Egli è scritto in lingua matematica, e i caratteri son triangoli, cerchi, ed altre figure geometriche, senza i quali mezi è impossibile a intenderne umanamente parola”

Galileo Galilei, Il Saggiatore

Che cosa si studia

Il piano di studio ministeriale dell’opzione “Scienze applicate” assegna notevole spazio allo studio della Matematica, dell’Informatica, della Fisica e delle Scienze Naturali, perseguendo le finalità dello studio liceale: stimolare l’intuizione personale e lo spirito di ricerca; educare alla chiarezza di pensiero; descrivere la realtà che ci circonda osservando fatti e fenomeni, interpretandoli secondo concetti e leggi rigorose e aggiungendo le seguenti finalità specifiche:

  • fornire allo studente competenze particolarmente avanzate negli studi afferenti alla cultura scientifico-tecnologica
  • individuare il ruolo dell’informatica nello sviluppo scientifico
  • applicare i metodi delle scienze in diversi ambiti
  • comprendere il ruolo della tecnologia come mediazione fra scienza e vita quotidiana.

Profilo in entrata

Allo studente che si iscrive al Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate si chiedono:

  • buone conoscenze di base nelle varie discipline;
  • predisposizione all’autonomia nello studio e intenzione di dedicarsi allo studio in modo costante e sistematico;
  • curiosità intellettuale;
  • attitudine all’ascolto, alla comunicazione e alla relazione;
  • interesse per le discipline afferenti alla cultura scientifica.

Progettazione didattica

Il Liceo attua una didattica complessa, fondata sulla progettazione integrata dei consigli di classe, i quali affiancano all’insegnamento tradizionale della spiegazione frontale anche lezioni dialogate, aperte alla discussione, e l’uso di laboratori scientifici.

Profilo in uscita

Gli studenti, a conclusione del percorso di studi di Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate, devono essere in grado di:

  • apprendere concetti, principi e teorie scientifiche anche attraverso esemplificazioni in laboratorio;
  • elaborare l’analisi critica dei fenomeni considerati, la riflessione metodologica sulle procedure sperimentali e la ricerca di strategie atte a favorire la scoperta scientifica;
  • analizzare le strutture logiche coinvolte e i modelli utilizzati nella ricerca scientifica;
  • individuare le caratteristiche e l’apporto dei vari linguaggi (storico-naturali, simbolici, matematici, logici, formali, artificiali);
  • utilizzare gli strumenti informatici in relazione all’analisi dei dati ed individuare la funzione dell’informatica nello sviluppo scientifico;
  • analizzare i metodi delle scienze in diversi ambiti.

Sbocchi di studio e professionali

Alla fine del corso di studi, viene rilasciato un diploma che permette:

  • l’accesso a tutte le facoltà universitarie;
  • l’inserimento nel mondo del lavoro in aziende e società di servizi;
  • l’accesso a prove concorsuali.

Liceo Scienze Applicate – Quadro Orario

Discipline1^2^3^4^5^
Lingua e letteratura italiana44444
Lingua e cultura inglese44333
Storia e geografia33
Storia222
Filosofia222
Matematica5**4444
Informatica22222
Fisica22333
Scienze naturali*34555
Disegno e storia dell’arte22222
Scienze motorie e sportive22222
Religione cattolica o attività alternative11111
Totale ore settimanali2828303030

* Biologia, Chimica, Scienze della Terra

** Nella classe prima è prevista un’ora di compresenza settimanale per la disciplina di Matematica.